News

Fondazione Med-Or: firmata Letter of Intent con il Regno Hascemita di Giordania

Il Presidente di Med-Or, Marco Minniti, e l'Ambasciatore del Regno Hascemita di Giordania, Kais Abu Dayyeh, hanno sottoscritto una Letter of Intent per la cooperazione nei settori della formazione accademica e professionale e in progetti finalizzati allo sviluppo delle capacity building della Giordania

La Fondazione Med-Or ha sottoscritto oggi mercoledì 25 gennaio 2023 una Letter of Intent con il Regno Hascemita di Giordania, per cooperare in diversi settori della formazione accademica e professionale nonché in progetti atti allo sviluppo delle capacity building di questo geograficamente piccolo ma fondamentale paese del vicino oriente.

Il documento è stato siglato dal presidente di Med-Or, Marco Minniti e dall'Ambasciatore della Giordania in Italia, Kais Abu Dayyeh, a nome del Ministero degli Affari Esteri.

Molti i settori in cui la Fondazione Med-Or potrà collaborare con la Giordania, tra i più importanti la formazione nei settori tecnologici avanzati come la Cybersecurity e l’Intelligenza Artificiale, l’agricoltura di precisione, la medicina e la gestione della sanità, le energie rinnovabili e le risorse idriche, nonché iniziative per la promozione e la tutela dei beni culturali. In questi ultimi due ambiti vi sono già contatti sia a livello governativo locale sia di cooperazione internazionale per avviare progetti che mirano a far diventare il Regno di Giordania un punto di riferimento a livello regionale.

L’accordo corona una già fattiva collaborazione tra Med-Or e la Giordania che ha visto la Fondazione elargire il finanziamento di 80 corsi on-line di lingua italiana tramite il consorzio ICoN (Italian Culture on the Net) e l’Ambasciata per studenti e studentesse della Jordan University ad Amman, con il fine di ottenere la certificazione di lingua italiana - con la collaborazione dell’Ambasciata d’Italia - necessaria all'accesso dei corsi universitari in Italia. Inoltre, la Fondazione ha assegnato una borsa di studio ad una ricercatrice giordana designata dal Ministero dell’Economia Digitale e Imprenditoria per il Corso Executive Artificial Intelligence and Cybersecurity in a Global Digital Age della Luiss School of Government, tenutosi lo scorso ottobre. Infine, tramite il memorandum recentemente siglato tra Med-Or e l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, la Fondazione offrirà ai laureati giordani borse di studio per attività di ricerca e formazione presso l’INGV.

Firma Giordania
Approfondimenti

L’economia indiana tra emigrazione e rimesse

Dalle rimesse dei lavoratori ai permessi di studio all’estero: l’India trasforma l’emigrazione in un punto di forza per la sua economia. L’analisi di Guido Bolaffi

Leggi l'approfondimento
Notizie

Italia, Somalia. Una relazione speciale: l’evento della Fondazione Med-Or con il Presidente Hassan Sheikh Mohamud

Venerdì 10 febbraio alla Luiss Guido Carli si svolgerà l’evento “Italia, Somalia. Una relazione speciale”, organizzato dalla Fondazione Med-Or con la partecipazione del Presidente della Repubblica della Somalia, Hassan Sheikh Mohamud.

Leggi la notizia
Approfondimenti

Nelle scuole degli Emirati si studierà la Shoah

Gli Emirati Arabi Uniti hanno deciso di inserire nei programmi di storia delle scuole primarie e secondaria un insegnamento sulla Shoah. Il punto di Anna Maria Cossiga

Leggi l'approfondimento