News

Fondazione Med-Or: Nominato l’International Board

Il Consiglio di Amministrazione di Med-Or ha nominato l’International Board della Fondazione

Giovedì 13 ottobre si è tenuto il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Med-Or, che ha nominato l’International Board della Fondazione composto da 26 membri provenienti da 23 paesi.

Componenti dell'International Board di Med-Or[1]

Algeria - Said Djinnit

Inviato Speciale delle Nazioni Unite per la Regione dei Grandi Laghi (2014-2019)

Rappresentante Speciale delle Nazioni Unite per l’Africa Occidentale (2008-2014)

Commissario per la Pace e la Sicurezza dell’Unione Africana (2003-2008)

Bahrain - Khalid bin Ahmed Al-Khalifa

Consigliere del Re del Bahrain per gli Affari Diplomatici

Ministro degli Affari Esteri del Bahrain (2005-2020)

Burundi - Frederic Gateretse-Ngoga

Ambasciatore presso il Commissario dell’Unione Africana per gli Affari Politici, la Pace e la Sicurezza

Egitto - Rachid Mohamed Rachid

Ministro del Commercio Estero e dell’Industria d’Egitto (2004-2011)

Presidente della Maison Valentino S.p.A. e Balmain

Amministratore Delegato di Mayhoola for Investments LLC

Emirati Arabi Uniti - Ebtesam Al-Ketbi

Fondatrice e Presidente dell’Emirates Policy Center

Professoressa di Scienze Politiche presso la United Arab Emirates University

Membro della Commissione Consultiva del Consiglio di Cooperazione del Golfo

Francia - Gilles Kepel

Inviato Speciale del Presidente Emmanuel Macron per il Mediterraneo

Politologo e Arabista

Germania - Sigmar Gabriel

Ministro degli Affari Esteri della Germania (2017-2018)

Vice Cancelliere della Germania (2013-2018)

Germania - Thomas De Maizière

Ministro degli Interni della Germania (2013-2018)

Ministro della Difesa della Germania (2011-2013)

Grecia - Dīmītrīs Avramopoulos

Commissario Europeo per le migrazioni, gli affari interni e la cittadinanza (2014- 2019)

Ministro della Difesa Nazionale della Repubblica Ellenica (2013-2014)

Ministro degli Affari Esteri della Repubblica Ellenica (2012-2013)

Sindaco di Atene (1995-2002)

Kenya - Mohamed Ali Guyo

Inviato Speciale dell’IGAD per il Mar Rosso, il Golfo di Aden e la Somalia

Israele - David Meidan

Già Alto Funzionario del governo israeliano e in tale ruolo Inviato Speciale di Netanyahu per la liberazione del soldato delle Forze di Difesa Israeliane Gilad Shalit

Libano - Abdallah Bou Habib

Ministro degli Affari Esteri e degli Emigranti del Libano

Malta - Carmelo Abela

Ministro presso la Presidenza del Consiglio dei ministri di Malta (2020-2022)

Ministro degli Affari Esteri e della Promozione del Commercio di Malta (2017-2020)

Ministro dell'Interno e della Sicurezza Nazionale di Malta (2014-2017)

Mauritania - Ahmedou Ould-Abdallah

Già Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione della Mauritania

Inviato speciale delle Nazioni Unite per la Somalia (2007-2010)

Marocco - Bahija Simou

Direttrice degli Archivi Reali del Marocco

Marocco - Karim El Aynaoui

Presidente del Policy Center for the New South

Vice Presidente dell’Università Mohammed VI Polytechnic

Niger - Salim Mokaddem

Consigliere del Presidente della Repubblica del Niger

Qatar - Khalid Al-Khater

Direttore del Dipartimento “Politiche e Pianificazione” presso il Ministero degli Affari Esteri del Qatar

Somalia - Awes Hagi Yusuf Ahmed

Consigliere del Presidente della Somalia

Spagna - Bernardino Léon

Rappresentante Speciale e Capo della missione di supporto delle Nazioni Unite in Libia (2014-2015)

Già Direttore Generale della Emirates Diplomatic Academy

Spagna - Josep Piqué

Ministro degli Affari Esteri di Spagna (2000-2002)

Ministro dell’Industria e dell’Energia di Spagna (1996-2000)

Tunisia - Kamel Ghribi

Presidente della GKSD Investment Holding Group

Presidente della GK Investment Holding Group

Vice Presidente del Gruppo Ospedaliero San Donato

Turchia - Çağatay Özdemir

Vice Direttore delle Comunicazioni Presidenziali della Repubblica di Turchia

UK - Sir Alex Younger

Già Direttore del Secret Intelligence Service (MI6) del governo britannico

USA - John Negroponte

Vice Segretario di Stato degli Stati Uniti (2007-2009)

Direttore dell’Intelligence nazionale degli Stati Uniti (2005-2007)

Ambasciatore presso le Nazioni Unite (2001-2004)

Vice Consigliere per la sicurezza nazionale (1987-1989)

Professore presso il Miller Center for Public Affairs dell’Università della Virginia

Zambia - Mayamba Cindy Mwanawasa

Consigliere politico del Presidente della Repubblica di Zambia


[1] L’indicazione del paese fa unicamente riferimento alla nazionalità dei partecipanti.

Approfondimenti

Calcio e politica: come cambiano i rapporti tra i paesi del Golfo

I mondiali di calcio in Qatar mostrano come nel corso degli ultimi anni siano mutate le dinamiche tra i paesi del Golfo e quanto sia cresciuto il loro ruolo, anche in ambito sportivo. Il punto di vista di Daniele Ruvinetti

Leggi l'approfondimento
Approfondimenti

COP27: risultati in chiaroscuro della conferenza sul clima

Si è chiusa in Egitto la Conferenza della Nazioni Unite sul Clima. Prese alcune decisioni storiche, resta alta la preoccupazione per l’aumento delle temperature del pianeta

Leggi l'approfondimento
Notizie

Italia, Niger. Europa, Africa. Due continenti. Un unico destino. L’evento della Fondazione Med-Or con Mohamed Bazoum

Giovedì 1° dicembre si è svolto alla Luiss Guido Carli l’evento “Italia, Niger. Europa, Africa. Due continenti. Un unico destino”, organizzato dalla Fondazione Med-Or con la partecipazione del Presidente della Repubblica del Niger, Mohamed Bazoum

Leggi la notizia