News

Fondazione Med-Or: visita del Presidente Marco Minniti negli Emirati Arabi, Qatar e Bahrain

Il Presidente della Fondazione Med-Or, Marco Minniti, si è recato in visita negli Emirati Arabi Uniti, in Qatar e in Bahrain dal 24 al 28 marzo 2022

S.E. il Generale Sheikh Rashid bin Abdullah Al Khalifa, Ministro dell'Interno del Bahrain, e Marco Minniti, Presidente della Fondazione Med-Or

Il Presidente della Fondazione Med-Or, Marco Minniti, si è recato in visita negli Emirati Arabi Uniti, in Qatar e in Bahrain dal 24 al 28 marzo 2022.

Durante la visita nel Golfo Arabo, Minniti ha visitato l’Expo di Dubai e ha incontrato la Ministra della Cooperazione Internazionale degli Emirati Arabi Uniti, Reem Al Hashimi, con cui ha parlato degli ultimi sviluppi geopolitici e ha concordato sulla necessità di lavorare insieme per una migliore intesa e cooperazione tra gli Emirati Arabi Uniti e l’Italia, come pure l’Europa.

In Bahrain, Minniti ha avuto diversi incontri con funzionari di alto livello, tra cui il Ministro delle Finanze e dell’Economia Nazionale, S.E. Sheikh Salman bin Khalifa Al-Khalifa; il Ministro dell’Interno, S.E. il Generale Sheikh Rashid bin Abdullah Al Khalifa; S.E. Shaikh Khalid bin Ahmed Al Khalifa, Consigliere per gli Affari Diplomatici di Sua Maestà il Re Hamad bin Isa Al Khalifa, e altri rappresentanti del governo nel campo dell’alta formazione e della sicurezza sanitaria.

Durante gli incontri, il Presidente Minniti ha discusso con i rappresentanti del Bahrain della possibilità di collaborare negli ambiti dell’alta formazione, della cooperazione medica, dell’insegnamento della cultura e della lingua araba in Italia e della lingua italiana in Bahrain.

Infine, Minniti a margine del Forum di Doha il 26 e il 27 marzo, e ha firmato una “Lettera d’intenti” tra il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale dello Stato del Qatar e la Fondazione Med-Or, avente ad oggetto una serie di potenziali aree di cooperazione, tra cui i legami culturali, anche attraverso attività di alta formazione e ricerca soprattutto nei campi dell’alta tecnologia e innovazione.


Clicca qui per leggere la notizia in arabo.

Di seguito, alcune foto della visita.

S.E. Shaikh Khalid bin Ahmed Al Khalifa, Consigliere per gli Affari Diplomatici di Sua Maestà il Re Hamad bin Isa Al Khalifa


S.E. Sheikh Salman bin Khalifa Al-Khalifa, Ministro delle Finanze e dell’Economia Nazionale


S.E. il Generale Sheikh Rashid bin Abdullah Al Khalifa, Ministro dell'Interno del Bahrain

Interior Minister reviews Bahraini-Italian relations (bna.bh)


S.E. Dr. Waleed Khalifa Al Manea, Sottosegretario al Ministero della Salute del Bahrain

Health Undersecretary, Med-Or Foundation president discuss cooperation (bna.bh)


S.E. Dr. Shaikha Rana bint Isa bin Daij Al Khalifa, Segretario Generale del Higher Education Council (HEC)

HEC Secretary-General receives Med-Or Foundation President (bna.bh)


S.E. Saud bin Abdullah Zaid Al Mahmoud, Direttore del Dipartimento Affari Europei del Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale del Qatar

HE Director of the European Affairs Department Saud bin Abdullah Zaid Al Mahmoud signed the letter of intent on behalf of the Ministry of Foreign Affairs


Approfondimenti

Nelle scuole degli Emirati si studierà la Shoah

Gli Emirati Arabi Uniti hanno deciso di inserire nei programmi di storia delle scuole primarie e secondaria un insegnamento sulla Shoah. Il punto di Anna Maria Cossiga

Leggi l'approfondimento
Approfondimenti

Così il Golfo sta diventando un hub globale dell’Intelligenza Artificiale

L’intelligenza artificiale sta cambiando il mondo e la regione del Golfo sta diventando una delle aree più dinamiche per lo sviluppo di progetti in questo settore. Il punto di vista di Emanuele Rossi

Leggi l'approfondimento
Approfondimenti

Calcio e politica: come cambiano i rapporti tra i paesi del Golfo

I mondiali di calcio in Qatar mostrano come nel corso degli ultimi anni siano mutate le dinamiche tra i paesi del Golfo e quanto sia cresciuto il loro ruolo, anche in ambito sportivo. Il punto di vista di Daniele Ruvinetti

Leggi l'approfondimento