News

Italia e Francia nel Mediterraneo allargato

L’evento promosso da Med-Or, dall’Ambasciata di Francia e da Formiche si è tenuto mercoledì 13 luglio presso la sede della Fondazione.

Mercoledì 13 luglio si è tenuto a Roma, presso la sede della Fondazione Med-Or, un panel di dialogo intitolato “Italia e Francia nel Mediterraneo allargato” promosso da Med-Or, dall’Ambasciata di Francia in Italia e da Formiche. Durante il dibattito è stato anche discusso il libro di Gilles Kepel “Il ritorno del Profeta. Perché il destino dell’Occidente si decide in Medio Oriente”.

Hanno preso parte all’iniziativa Marco Minniti, Presidente della Fondazione Med-Or; Christian Masset, Ambasciatore di Francia in Italia; Gilles Kepel, Professore presso l’Université Paris Sciences et Lettres ed Inviato Speciale del Presidente Emmanuel Macron per il Mediterraneo; Gilles Gressani, Direttore de “Le Grand Continent”; Maurizio Molinari, Direttore de “La Repubblica”. Ha moderato la discussione Flavia Giacobbe, Direttrice della Rivista “Formiche”.

Approfondimenti

Calcio e politica: come cambiano i rapporti tra i paesi del Golfo

I mondiali di calcio in Qatar mostrano come nel corso degli ultimi anni siano mutate le dinamiche tra i paesi del Golfo e quanto sia cresciuto il loro ruolo, anche in ambito sportivo. Il punto di vista di Daniele Ruvinetti

Leggi l'approfondimento
Approfondimenti

COP27: risultati in chiaroscuro della conferenza sul clima

Si è chiusa in Egitto la Conferenza della Nazioni Unite sul Clima. Prese alcune decisioni storiche, resta alta la preoccupazione per l’aumento delle temperature del pianeta

Leggi l'approfondimento
Notizie

Italia, Niger. Europa, Africa. Due continenti. Un unico destino. L’evento della Fondazione Med-Or con Mohamed Bazoum

Appuntamento Giovedì 1° dicembre, alla Luiss Guido Carli, per l’evento “Italia, Niger. Europa, Africa. Due continenti. Un unico destino”, organizzato dalla Fondazione Med-Or a cui sarà presente il Presidente della Repubblica del Niger, Mohamed Bazoum

Leggi la notizia