News

Gli auguri di Abdullah al Lafi alla Fondazione Med-Or

Abdullah al Lafi, Vice Presidente del Libyan Presidential Council, ha inviato un messaggio di auguri alla Fondazione Med-Or nel giorno della sua inaugurazione.

In nome di Dio,
La pace su tutti voi, buona sera.
Un saluto sincero all'amico Marco Minniti.

L'Italia e la Libia hanno tra loro un legame geografico e storico profondo. Un rapporto eterno che è condizione necessaria per la stabilità della Libia e la sicurezza nel Mar Mediterraneo. Queste relazioni ci hanno portato a voltare pagina rispetto al passato e a firmare degli accordi di amicizia storici nel 2008.

Ci unisce uno spazio economico di enorme importanza nella regione. Entrambi i popoli, quello libico e quello italiano, sono coscienti di questo.

Il Mar Mediterraneo, che ha visto e testimonia nel corso della storia l'intreccio di importanti civiltà e passaggi di successive migrazioni, non solo come alcuni immaginano dal sud al nord, ma anche dal nord al sud. La regione mediterranea ha un disperato bisogno di stabilità, unità e cooperazione per stabilire pace e prosperità. La distanza geografica non deve dividerci, ma piuttosto può unirci, e deve unirci per fare spazio a una vera partnership e allo sviluppo sostenibile con grandi progetti nel nostro spazio comune. Consideriamo l'istituzione di questa Fondazione una grande opportunità per essere il nucleo di questo lavoro.

Buona Fortuna Med-Or, auguri Marco.

Approfondimenti

L’economia indiana tra emigrazione e rimesse

Dalle rimesse dei lavoratori ai permessi di studio all’estero: l’India trasforma l’emigrazione in un punto di forza per la sua economia. L’analisi di Guido Bolaffi

Leggi l'approfondimento
Notizie

Italia, Somalia. Una relazione speciale: l’evento della Fondazione Med-Or con il Presidente Hassan Sheikh Mohamud

Venerdì 10 febbraio alla Luiss Guido Carli si svolgerà l’evento “Italia, Somalia. Una relazione speciale”, organizzato dalla Fondazione Med-Or con la partecipazione del Presidente della Repubblica della Somalia, Hassan Sheikh Mohamud.

Leggi la notizia
Approfondimenti

Nelle scuole degli Emirati si studierà la Shoah

Gli Emirati Arabi Uniti hanno deciso di inserire nei programmi di storia delle scuole primarie e secondaria un insegnamento sulla Shoah. Il punto di Anna Maria Cossiga

Leggi l'approfondimento