News

Le vite nella storia del Mediterraneo: la rubrica a cura di Pietrangelo Buttafuoco

Al via dalla prossima settimana una rubrica mensile curata da Pietrangelo Buttafuoco per Med-Or: racconti di vite di protagonisti della storia del Mediterraneo e delle sue terre.

Il Mediterraneo è molto di più di un mare: quando ci riferiamo ad esso pensiamo sempre non solo alle sue bellissime acque, ma anche all’ampia regione di terre, e di entroterra, che circondano il suo bacino, che vanno ben al di là delle sole coste. Terre e regioni che hanno visto muovere i passi di alcune delle più antiche civiltà, condividendo millenni di storia. Un crocevia di popoli, culture, religioni, in uno spazio blu in cui sono circolate idee, lingue, fedi diverse che si sono contaminate reciprocamente.

Dalla nascita delle prime città tra la Mezzaluna fertile e l’Egitto dei Faraoni, fino ai nostri giorni, il Mediterraneo e le sue terre sono stati il terminale di commerci e traffici, provenienti dal lontano oriente come dal nord o dal sud. Nel tempo ha acquisito un’importanza crescente, fino ad oggi, quando continua ad essere – nonostante le sue ridotte dimensioni in un mondo coperto di acque e oceani ben più ampi – un mare ricco di traffici, di scambi e di interessi. Anche per questo, è il luogo geografico in cui le grandi e medie potenze di ogni epoca si sono confrontate e sfidate, in una tensione costante, giunta a fino a noi, oggi, dopo secoli di scontri e di conflitti, facendone una delle regioni più tormentate e allo stesso tempo contese del mondo. Ma il Mediterraneo “allargato”, e tutta la fascia di terre che lo circondano e che sono collegate ad esso, attraverso i suoi stretti, i canali, i mari collegati, i fiumi, dall’Europa fino al Caucaso, dall’Atlante fino alla penisola arabica e oltre, verso Oriente, non sono solo attraversati da rivalità e conflitti, ma anzi, rimangono terre ricche di opportunità, di scambi, di legami. Terre a volte apparentemente distanti o divise dal mare, in realtà molto prossime, unite dalla storia e dalla cultura.

Molto spesso le storie e le vicende che hanno interessato queste terre, i popoli, i paesi del Mediterraneo, sono state ispirate dalle idee o narrate nei racconti di uomini e donne nel corso della loro vita hanno contribuito alla formazione delle identità dei paesi di questa regione o delle loro culture, e al divenire di ciò che sono oggi.

“Le Vite nella storia del Mediterraneo”, la rubrica mensile del sito di Med-Or promossa e curata da Pietrangelo Buttafuoco, scrittore, Direttore di civiltadellemacchine.it, il quotidiano online di Fondazione Leonardo, e membro del CDA della Fondazione Med-Or, nasce con l’idea di promuovere una riflessione profonda sulla storia del Mare Nostrum e su alcuni suoi protagonisti, soprattutto coloro che hanno contribuito alla formazione del bagaglio ideale e culturale delle sue terre, a coloro che hanno studiato o raccontato la sua storia e contribuito alla circolazione del pensiero. Ospitando i contributi e le riflessioni di studiosi e accademici, “Le vite nella storia del Mediterraneo” sarà una finestra rivolta sulla storia della cultura e del pensiero, attraverso la religione, la letteratura, la filosofia, le arti, la politica, andando alla scoperta di personaggi spesso poco noti, ma il cui ruolo è stato centrale nella storia e nelle vicende che hanno attraversato il Mediterraneo e l’Oriente.

Una rubrica unica nel suo genere, utile anche affinché il sito web di Med-Or, che vuole essere luogo di dibattito tra punti di vista diversi in un tempo di grandi e repentini cambiamenti, possa contribuire alla conoscenza più profonda del Mediterraneo, delle sue culture e storie, favorendo il confronto e lo scambio ideale, nel pieno convincimento che la distanza possa diventare strumento di unità e dialogo e le differenze fonte di ricchezza reciproca.

Approfondimenti

L’economia indiana tra emigrazione e rimesse

Dalle rimesse dei lavoratori ai permessi di studio all’estero: l’India trasforma l’emigrazione in un punto di forza per la sua economia. L’analisi di Guido Bolaffi

Leggi l'approfondimento
Notizie

Italia, Somalia. Una relazione speciale: l’evento della Fondazione Med-Or con il Presidente Hassan Sheikh Mohamud

Venerdì 10 febbraio alla Luiss Guido Carli si svolgerà l’evento “Italia, Somalia. Una relazione speciale”, organizzato dalla Fondazione Med-Or con la partecipazione del Presidente della Repubblica della Somalia, Hassan Sheikh Mohamud.

Leggi la notizia
Approfondimenti

Nelle scuole degli Emirati si studierà la Shoah

Gli Emirati Arabi Uniti hanno deciso di inserire nei programmi di storia delle scuole primarie e secondaria un insegnamento sulla Shoah. Il punto di Anna Maria Cossiga

Leggi l'approfondimento