Approfondimenti

Med-Or ospita il presidente della Repubblica di Somalia Hassan Sheikh Mohamud

A margine della Conferenza Italia-Africa, il presidente somalo Hassan Sheikh ha partecipato all'evento organizzato dalla Fondazione Med-Or a Roma

Martedì 30 gennaio la Fondazione Med-Or ha ospitato nella sua sede il presidente della Repubblica Federale di Somalia, S.E. Hassan Sheikh Mohamud. Ulteriore esempio del consolidato rapporto tra Med-Or e la Somalia, la visita del presidente è stata l’occasione per esaminare gli ultimi sviluppi regionali e internazionali a circa un anno dal precedente appuntamento organizzato dalla Fondazione con la Repubblica Federale di Somalia.

Dopo i saluti introduttivi del presidente di Med-Or, Marco Minniti, il direttore di Repubblica, Maurizio Molinari, ha intervistato il presidente somalo. L’evento ha permesso di discutere delle principali sfide che riguardano oggi la Somalia, i dossier più rilevanti della politica internazionale e della regione del Corno d’Africa e anche dei temi oggetto della Conferenza Italia-Africa, tenutasi a Roma il 28 e 29 gennaio.

Perno strategico del Corno d’Africa e per l’accesso al Mar Rosso, la Somalia rappresenta un paese di cruciale importanza per l’Italia. Mogadiscio è, tuttavia, alle prese con diverse sfide che rischiano di peggiorare ulteriormente il già precario quadro internazionale, regionale e del Mediterraneo Allargato. L’iniziativa portata avanti da Med-Or si inquadra nel più ampio impegno volto a rafforzare i rapporti con l’Africa, consolidando al tempo stesso la crescita, la stabilità e lo sviluppo dell’intero continente.

Med-Or aveva, già in precedenza, siglato con la Somalia un Memorandum d’Intesa nei settori dell’alta formazione, della promozione della lingua italiana, delle iniziative culturali ed educative, della sicurezza sanitaria, della formazione nel settore della giustizia, della pubblica amministrazione e della formazione professionale.

Approfondimenti

Le vulnerabilità degli stretti strategici di Hormuz e Bab-el-Mandeb

Dall’assertività dell’Iran alle tensioni tra gli attori del Corno d’Africa, passando per la pirateria e il terrorismo: il peso degli stretti strategici nella nuova instabilità del quadrante Golfo-Mar Rosso.

Leggi l'approfondimento
Notizie

“Il Mediterraneo Globale”, lo Yearbook 2024 di Med-Or

È disponibile, negli store online e in libreria, lo Yearbook 2024 della Fondazione Med-Or, edito da LUISS University Press. Un punto di vista sul Mediterraneo allargato e le sue connessioni globali.

Leggi la notizia
Notizie

Connectivity for the Wider Mediterranean: l’evento di Med-Or con GMF, Fondazione Compagnia di San Paolo e NATO PDD

Si è svolta a Roma dal 3 al 5 giugno la ventiquattresima edizione del Mediterranean Strategy Group, il forum di dialogo transatlantico sul Mediterraneo promosso dal German Marshall Fund con la Fondazione Med-Or in collaborazione con la NATO PDD, la Compagnia di San Paolo e l’Alexander Philon Fund for the Transatlantic Partnership.

Leggi la notizia